Concorso educatori asilo nido Brescia: posizioni aperte fino al 18 ottobre

→ Condividi questo articolo:

Educatori Brescia Asilo Nido: posizioni aperte ottobre 2017

Stai cercando lavoro come educatore asilo nido e vuoi partecipare a un concorso pubblico per lavorare in Lombardia? A Brescia sono aperte le selezioni per contratti a tempo determinato fino al 18 ottobre 2017.

> Per scoprire tutte le offerte di lavoro, visita la nostra sezione dedicata, CLICCA QUI



Per fare domanda e partecipare al concorso è possibile inviare il modulo di richiesta al seguente link e procedere quindi all’iscrizione al bando. Di seguito i requisiti per partecipare alla selezione per educatori asilo nido. I candidati dovranno essere:

– di età non inferiore ai 18 anni e non superiore all’età costituente il limite per il collocamento a riposo;
– di cittadinanza italiana o della cittadinanza di uno degli stati membri dell’Unione Europea e altre categorie previste dal bando;
– incensurati ovvero non avere riportato condanne penali e non avere procedimenti penali in corso che impediscano la costituzione del rapporto di impiego con la Pubblica Amministrazione;
– in possesso dell’idoneità fisica allo svolgimento delle mansioni proprie dell’educatore asili nido;
– stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione per persistente insufficiente rendimento o licenziati a seguito di procedimento disciplinare;
– idonei fisicamente alle mansioni richieste;
– non essere esclusi dall’elettorato politico attivo;
– non essere stati dichiarati decaduti per aver prodotto documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile.

I candidati al concorso per educatore asilo nido a Brescia devono inoltre essere in possesso di uno dei titolo di studio riportati qui sotto:

– laurea in Psicologia;
– laurea in Sociologia;
– laurea in Servizio Sociale;
– diploma universitario di Educatore Professionale.
– diploma di maturità Magistrale conseguito entro l’anno scolastico 2001-2002;
– diploma di Liceo socio-psicopedagogico (5 anni);
– diploma di Liceo delle Scienze Umane (5 anni);
– diploma di Dirigente di Comunità (5 anni);
– diploma di Assistente di Comunità Infantili (5 anni);
– diploma di Tecnico dei Servizi Sociali (5 anni);
– diploma di Operatore dei servizi sociali (3 anni);
– diploma di Assistente per l’infanzia (3 anni);
– vigilatore d’infanzia (3 anni);
– puericultrice (3 anni);
– laurea in Pedagogia;
– laurea in Scienze dell’Educazione;
– laurea in Scienze della Formazione Primaria;

Educatori Brescia Asilo Nido: processo di selezione e domanda di partecipazione

Se il numero di candidati dovesse superare 400 unità, la commissione sottoporrà i candidati un’eventuale prova scritta a contenuto teorico-pratico e una prova orale di contenuto tecnico-professionale.

Per presentare la propria candidatura al concorso per educatore asilo nido, dovrà scaricare la domanda di partecipazione al bando e compilarla. In allegato dovrà presentare tutti i documenti obbligatori per la selezione:

– copia scansionata della domanda di partecipazione (solo le ultime 4 pagine) compilata in ogni parte e firmata in originale;
– copia scansionata della ricevuta del versamento della tassa di concorso pari ad € 6,40 effettuato sul conto corrente postale n. 11164258 intestato al Servizio di Tesoreria del Comune di Brescia, indicando quale causale “selezione per Educatore Asili Nido”;
– copia scansionata di un documento di identità personale in corso di validità;
– copia scansionata del permesso di soggiorno e della documentazione attestante il grado di parentela con un cittadino comunitario (SOLO per i cittadini extracomunitari rientranti in tale casistica);
– eventuale copia scansionata del permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo (solo per i cittadini extracomunitari rientranti in tale casistica);
– eventuale copia scansionata della documentazione attestante lo status di rifugiato o lo status di protezione sussidiaria (solo per i cittadini extracomunitari rientranti in tale casistica);
– eventuale copia scansionata della certificazione medica attestante la condizione di disabilità e la necessità di usufruire di ausilo e/o tempo aggiuntivo richiesti nella domanda (solo per i candidati portatori di handicap che necessitano di ausili e/o tempi aggiuntivi per sostenere le prove in condizione di parità con gli altri candidati ai sensi dell’art. 20 commi 1 e 2 della Legge n. 104/92); la documentazione dovrà certificare che la richiesta di ausilio e/o tempo aggiuntivo è correlata alla disabilità del candidato; i candidati con diagnosi di disturbi specifici di apprendimento (DSA), di cui alla Legge n. 170/2010, devono allegare idonea certificazione rilasciata da strutture del SSN o da Specialisti e strutture accreditate dal SSN;
– eventuale copia scansionata della richiesta di equivalenza del titolo di studio conseguito all’estero inviata al Dipartimento della Funzione Pubblica e la relativa copia della ricevuta di spedizione (solo per coloro che sono in possesso di un titolo di studio conseguito all’estero).

Le candidature dovranno essere spedite entro e non oltre 18 ottobre 2017.

LEGGI ANCHE: Carpisa lavora con noi, posizioni aperte Milano Roma e altre città d’Italia

© 2017 – 2018, Giorgia Basile. All rights reserved.

Tags: , ,

0 Comments

Leave a Comment

I più letti

SEGUICI ANCHE SU FACEBOOK!

Facebook Pagelike Widget

ULTIME NEWS

Agosto: 2019
L M M G V S D
« Feb    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031  
error: © Labor News

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER
e rimani aggiornato su...

 

- offerte di lavoro
- pensioni
- concorsi
- novità sul mondo del lavoro

 

INSERISCI LA TUA E-MAIL QUI SOTTO

 

ISCRITTO!