Educatori Comune di Venezia novembre 2017: bando di concorso per asilo nido e scuola d’infanzia

→ Condividi questo articolo:

Educatori Comune di Venezia novembre 2017: Sei alla ricerca di un impiego in Veneto? Il Comune di Venezia ha indetto un concorso per la formazione di educatori asilo nido e insegnanti scuola dell’infanzia. Di seguito le informazioni utili per partecipare al bando di concorso entro il mese di novembre 2017.

> Cerchi un lavoro? Controlla tutte le offerte nella nostra sezione dedicata, CLICCA QUI

Educatori Comune di Venezia novembre 2017: bando di concorso per asilo nido e scuola d’infanzia

Sono due le graduatorie per partecipare al bando di concorso aperto dal Comune di Venezia: 1) graduatoria – insegnante scuola dell’infanzia, 2) graduatoria – educatore asilo nido.

Le assunzioni per le figure professionali sopracitate avverranno con con contratto a tempo determinato, pieno o parziale. I requisiti generici sono riportati qui sotto:

– idoneità fisica alle mansioni da svolgere
– maggiore età
– cittadinanza italiana o di altro Paese dell’UE o di una delle categorie previste dalla Legge
– godimento dei diritti civili e politici
– posizione regolare degli obblighi di leva
– non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo e non essere stati destituiti, dispensati o dichiarati decaduti presso una pubblica amministrazione
– non aver riportato condanne penali e non aver ricevuto sanzioni interdittive all’esercizio di attività che comportino contatti diretti e regolari con minori

Figure professionali Comune Venezia: Educatore asilo nido

I candidati ideali devono possedere un diploma di puericultrice o di maestra di scuola materna o vigilatrice d’infanzia o di assistente per l’infanzia o di dirigente di comunità o diploma di laurea in Scienze della formazione primaria o Scienze dell’educazione o diploma di scuola media superiore o diploma di laurea idonei allo svolgimento dell’attività socio-psico-pedagogica.
Oppure, in alternativa, una Laurea in Scienze dell’educazione con indirizzo nido e/o scuola dell’infanzia, diploma di dirigente di comunità, diploma dell’Istituto tecnico per i servizi sociali – indirizzo esperto in attività ludico-espressive – idoneo allo svolgimento dell’attività psico-pedagogica, diploma o laurea di insegnante o educatore della prima infanzia.

Figure professionali Comune Venezia: Insegnante scuola infanzia

I candidati devono possedere una laurea in Scienze della formazione primaria indirizzo scuola dell’infanzia o equipollente. Oppure, in alternativa, uno dei seguenti diplomi conseguiti entro l’a.s. 2001/2002, aventi valore abilitante ai fini dell’insegnamento: diploma di abilitazione all’insegnamento nelle scuole del grado preparatorio conseguito presso le scuole magistrali, diploma di maturità rilasciato dagli istituti magistrali, titolo di studio riconosciuto equivalente ai precedenti.

Educatori Comune di Venezia novembre 2017: bando di concorso per asilo nido e scuola d’infanzia

Bando di concorso Educatori Comune di Venezia: prove e accertamenti

I candidati che parteciperanno al bando di concorso Comune di Venezia, dovranno superare alcune prove d’esame divise in prova preselettiva, prova scritta e prova orale:

Prova preselettiva: dopo 800 domande ricevute, la commissione d’esame darà il via alle selezioni tramite un test di tipo psico-attitudinale a risposta chiusa per valutare le attitudini dei candidati.
Prova scritta: sarà dedicata a un test a risposta multipla
Prova orale: un colloquio che verterà sulle materie d’oggetto d’esame e verifica delle attitudini soggettive dei candidati legate alle mansioni d’insegnamento come educatore

Educatori Comune di Venezia novembre 2017: bando di concorso per asilo nido e scuola d’infanzia

Dove inviare la domanda

Per concorrete al posto di insegnante scuola infanzia e educatore asilo nido, il Comune di Venezia ha posticipato la data di scadenza per inviare la propria domanda al 17 novembre 2017.

In allegato alla domanda di partecipazione sono richiesti i seguenti documenti:

– fotocopia di un documento di identità
– attestazione del versamento della tassa di concorso (10 euro)
– titoli di studio o qualifica professionale posseduta, esami sostenuti, titolo di specializzazione, abilitazione, formazione, aggiornamento, qualificazione tecnica con data di conseguimento, istituto e votazione;
– autocertificazione/documentazione di eventuali impieghi ricoperti in ambito pubblico o presso una ditta provata, con qualifica, profilo e periodo di servizio.

Per ulteriori informazioni e per leggere attentamente il bando di concorso per asilo nido e scuola d’infanzia, cliccare al seguente link.

LEGGI ANCHE: Wella Italia lavora con noi novembre 2017, offerte di lavoro e assunzioni

© 2017, Giorgia Basile. All rights reserved.

Tags: , , ,

0 Comments

Leave a Comment

I più letti

SEGUICI ANCHE SU FACEBOOK!

Facebook Pagelike Widget

ULTIME NEWS

Giugno: 2019
L M M G V S D
« Feb    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
error: © Labor News

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER
e rimani aggiornato su...

 

- offerte di lavoro
- pensioni
- concorsi
- novità sul mondo del lavoro

 

INSERISCI LA TUA E-MAIL QUI SOTTO

 

ISCRITTO!