Lavoro e disoccupazione 2017 Italia: Istat, aumento occupati e calo inattivi

→ Condividi questo articolo:

Lavoro e disoccupazione Italia 2017: Istat, disoccupazione giovanile in calo

Tasso di disoccupazione in calo dell’11,2% per il mese di agosto 2017: il decremento registrato dall’Istat si attesta sui 0,2 punti percentuali per il mese di luglio e di 0,4 punti per agosto 2016.
L’Istituto Nazionale di Statistica stima inoltre un aumento degli occupati di 36mila persone rispetto a luglio e di 375mila rispetto ad agosto 2016. Il tasso di occupazione sale al 58,2% (+0,1 punti sul mese, +1 sull’anno). La crescita congiunturale dell’occupazione interessa tutte le classi di età ad eccezione dei 35-49enni ed è interamente dovuta alla componente femminile e ai lavoratori a termine (fonte: Ansa).
Buone notizie anche per i più giovani: ad agosto 2017 la disoccupazione scende al 35,1%. Rispetto al 2016 rilevano che la disoccupazione giovanile è in diminuzione di 2,2 punti.

> Sei alla ricerca di un lavoro? CERCA tra i nostri annunci ‘Offerte di Lavoro’



Lavoro e disoccupazione Italia 2017: Istat, +36mila persone occupate

L’Istat ha analizzato una diminuzione della disoccupazione per la fascia 15-24enni di 0,2 punti rispetto al mese precedente. Non solo, i dati raccolti parlano di un aumento degli occupati di 36mila persone dal mese di luglio e di 375mila rispetto ad agosto 2016. In Italia sale dunque al 58,2% il tasso di occupazione con +0,1 punti sul mese e +1 sull’anno.

Lavoro e disoccupazione Italia 2017: Istat, crescita senza distinzione di genere

L’Istituto Nazionale di Statistica ha registrato un aumento degli italiani occupati del +1,6%, ovvero +375mila lavoratori.
Non ci sono distinzioni inoltre tra uomini e donne: +417mila tra i lavoratori dipendenti di cui +350mila con un contratto a tempo determinato e +66mila permanenti, sono in calo invece i lavoratori indipendenti, -42mila. I numeri di occupazione più alti arrivano dalle fasce di età degli ultracinquantenni e dei 15-34enni, rispettivamente +354mila e +167mila. La caduta più evidente è invece registrata per l’occupazione della fascia di età 35-49 anni sul quale influisce il calo demografico di questa classe specifica.
L’Istituto Nazionale di Statistica pubblica un documento che conferma la diminuzione di disoccupati al -2,0%, ovvero -60mila, in particolar modo gli inattivi, -391mila.

LEGGI ANCHE: Huawei lavora con noi, posizioni aperte a Milano ottobre 2017

© 2017 – 2018, Nicoletta Esposito. All rights reserved.

Tags: , ,

0 Comments

Leave a Comment

I più letti

SEGUICI ANCHE SU FACEBOOK!

Facebook Pagelike Widget

ULTIME NEWS

Giugno: 2019
L M M G V S D
« Feb    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
error: © Labor News

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER
e rimani aggiornato su...

 

- offerte di lavoro
- pensioni
- concorsi
- novità sul mondo del lavoro

 

INSERISCI LA TUA E-MAIL QUI SOTTO

 

ISCRITTO!