Pensioni 2017 ultimissime 16 ottobre: LdB2018, risultati incontro Poletti e sindacati

→ Condividi questo articolo:

Pensioni 2017 ultimissime 16 ottobre: al vaglio le proposte dei sindacati

Le nuove misure prese dal Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, Giuliano Poletti, in tema di riforma pensioni, ripristineranno il cosiddetto ‘Sistema Prodi‘ a partire dal prossimo 1° gennaio 2019. Poletti lo ha fatto sapere oggi durante la riunione fissata con le organizzazioni sindacali: la rivalutazione degli attuali assegni sarà tra le manovre messe in atto tra due anni dal Governo in carica.

Vuoi rimanere aggiornato sulle Pensioni 2017? CLICCA QUI

Non sono del tutto chiare invece le decisioni del Governo legate all’innalzamento automatico dell’età pensionabile entro il 2019 del nuovo DEF. Oggi i leader di Cgil, Cisl e Uil hanno riproposto sulla scrivania del Ministro i temi più importanti: pensioni e occupazione giovanile. C’è “preoccupazione in particolare per la mancanza di risposte sulla previdenza”, ha affermato Susanna Camusso alla fine dell’incontro con il Governo. In un’ulteriore nota della segretaria generale della Cigl è stata ribadita la “necessità di fare una verifica”. Il segretario generale della Uil, Carmelo Barbagallo chiede invece a Poletti ulteriori spiegazioni riguardo “risposte significative sulla fase due della previdenza”.

Pensioni 2017 ultimissime: nona salvaguardia esodati, ci sarà?

Pensioni 2017 ultimissime 16 ottobre: preoccupazione generale dei sindacati

Le proposte del sindacato sulla previdenza “sono dentro l’accordo sulla fase due” siglate dal Governo l’anno scorso, ha aggiunto durante l’incontro il segretario generale della Cisl Annamaria Furlan: “Facciamo un appello al Governo e a Gentiloni perché quelle cose si facciamo”.
La preoccupazione dei sindacati al termine del primo incontro con il Governo Gentiloni sulla nuova Legge di Bilancio 2018 potrebbe dare spazio a una nuova convocazione, stavolta anticipata dalle stesse organizzazioni. “C’è indeterminatezza nelle risposte del Governo su quanto contenuto nella fase 2 rispetto agli impegni che si era assunto precedentemente”, spiega Susanna Camusso.

Stai cercando un lavoro? Controlla tutte le offerte del mese, CLICCA QUI

In riferimento ai dati Istat aggiornati sulle aspettative di vita e all’innalzamento dell’età pensionabile, la Camusso afferma che: “Molti temi non hanno una ricaduta immediata di spesa ma richiedono scelte immediate, scelte politiche, non più rinviabile”. Non solo, si continua a cercare una risposta sull’argomento ‘occupazione giovanile’: per la previdenza dei giovani, se non si tolgono di mezzo vecchie norme non si garantiranno le condizioni necessarie. Non c’è un’urgenza di impegno di spesa ma bisogna cancellare alcuni riferimenti normativi”.

LEGGI ANCHE: Legge di Bilancio 2018 testo approvato: Governo Gentiloni anticipa i tempi, ecco le novità

© 2017, Davide Cortesi. All rights reserved.

Tags: , ,

0 Comments

Leave a Comment

I più letti

SEGUICI ANCHE SU FACEBOOK!

Facebook Pagelike Widget

ULTIME NEWS

Marzo: 2019
L M M G V S D
« Feb    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031
error: © Labor News

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER
e rimani aggiornato su...

 

- offerte di lavoro
- pensioni
- concorsi
- novità sul mondo del lavoro

 

INSERISCI LA TUA E-MAIL QUI SOTTO

 

ISCRITTO!