Pensioni 2017 ultimissime: legge di stabilità 2018 e blocco età 2019, ultime news

→ Condividi questo articolo:

Pensioni 2017 ultimissime: DEF e proposte sindacati

Nella giornata odierna è stata approvata la Nota di aggiornamento n.45 del 23 settembre 21017 proposta dal presidente Paola Gentiloni e dal Ministro dell’economia e delle finanze Pier Carlo Padoan per l’aggiornamento al Documento di economia e finanza (DEF) 2017. Il documento sarebbe però sprovvisto di un “capitolo #pensioni“, fa notare con un cinguettio su Twitter Roberto Simonetti, deputato della Lga Nord. Tra le ultime indiscrezioni, si parla infatti delle ultime proposte presentate la scorsa settimana da Cisl, Cigl e Uil per il blocco dell’età pensionabile prevista per il 2019.
Stando a un calcolo pubblicato da Il Sole 24 Ore, le misure previdenziali dedicate alle pensioni potrebbero costare allo Stato fino a 5 miliardi di euro nel periodo compreso tra il 2019 e il 2020. Non solo, un ulteriore bonus contributivo riservato alle donne farebbe lievitare i costi per “1-1,2 miliardi di euro l’anno nei primi tre anni di applicazione, per poi arrivare a una maggiore spesa a regime di 2,5 miliardi nei prossimi dieci anni“.



Rimani aggiornato sull’argomento Pensioni, leggi tutte le nostre news, CLICCA QUI!

> Pensioni 2017 ultimissime: novità esodati, arriva la nona salvaguardia

Pensioni 2017 ultimissime: “priorità a elevata disoccupazione dei giovani”

La disoccupazione giovanile in Italia resta terribilmente elevata. È un grande obiettivo da affrontare e che si inizia ad affrontare“, ha sottolineato il Ministro dell’economia e delle finanze Padoan. Le cifre aggiornate al 2017 parlano di un tasso di disoccupazione fermo all’11,2%, i numeri stimati per il 2018 si fermano invece al 10,8%.
La Nota di aggiornamento appena presentata analizza l’occupazione in Italia: “si è portata al di sopra delle 23 milioni di unità, una soglia precedentemente oltrepassata solo nel 2008; negli ultimi tre anni sono stati creati circa 900mila posti di lavoro, oltre la metà dei quali a tempo indeterminato“.

> Pensioni 21017: news sull’età di uscita, da metà ottobre la conferma

Pensioni 2017 ultimissime: proroga opzione donna verso l’addio

Il Governo Gentiloni sta valutando se sopprimere il part-time agevolato promosso precedentemente da Renzi. Gli interrogativi sono tanti ma da parte del Movimento Opzione Donna, su Facebook, si parla di accedere alla pensione con 35 anni di contributi e 57-58 anni di età. Il quotidiano Repubblica esclude qualsiasi modifica al piano varato dall’attuale Governo per l’aumento dei requisiti pensionistici previsti nel 2019. Le manovre previste per il DEF potrebbero riguardare sconti contributivi dedicati alle donne con particolari requisiti ma quasi sicuramente non saranno riconosciuti a tutte le lavoratrici italiane.

LEGGI ANCHE: Spesometro 2017: istruzioni scadenza posticipata ottobre

© 2017 – 2018, Igor Cerrutti. All rights reserved.

Tags: , ,

0 Comments

Leave a Comment

I più letti

SEGUICI ANCHE SU FACEBOOK!

Facebook Pagelike Widget

ULTIME NEWS

Gennaio: 2019
L M M G V S D
« Feb    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  
error: © Labor News

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER
e rimani aggiornato su...

 

- offerte di lavoro
- pensioni
- concorsi
- novità sul mondo del lavoro

 

INSERISCI LA TUA E-MAIL QUI SOTTO

 

ISCRITTO!