Pensioni 2017 ultimissime: Quota 100, i sindacati parlano di ‘blocco programmato’

→ Condividi questo articolo:

Pensioni 2017 ultimissime: Quota 100, la risposta di Salvini

Il segretario federale della Lega Nord, Matteo Salvini, si schiera con la proposta Damiano per l’introduzione della Quota 100.
Il disegno di Legge Damiano sulla Quota 100 dovrebbe prevedere due soglie per l’accesso alla pensione anticipata, il richiedente dovrebbe richiederla se può contare sui seguenti requisiti:
– avere almeno 35 anni di versamenti previdenziali,
– avere almeno 62 anni di contributi (e 63 anni per i lavoratori autonomi).

> PENSIONI 2017 NEWS: per scoprire tutte le ultime novità sulle pensioni, clicca qui



La pensione Quota 100 però può essere raggiunta solo adempiendo a ulteriori requisiti, ovvero la somma dell’età anagrafica e degli anni di versamenti devo raggiungere per l’appunto ‘quota 100‘ (101 per i lavoratori autonomi).
Facendo un breve calcolo, la somma di 62 (anni di età) e 35 (di contributi) non è 100 bensì 97; mancano infatti 3-4 anni a seconda del tipo di lavoro svolto, ovvero se il richiedente è un lavoratore autonomo o un dipendente. Per essere in regola con i contributi, i lavoratori in procinto di chiedere la pensione anticipata possono recuperare le restanti annualità con l’aumento dell’età pensionabile oppure versando più di 35 anni di contributi.

Salvini, ultimo leader del Carroccio, ribadisce di voler abrogare definitivamente la Legge Fornero per favorire l’introduzione di una maggiore flessibilità e garantire il ‘turnover‘ dando quindi spazio ai più giovani. Tra le opzioni mese sul tavolo dal segretario anche il pagamento delle tasse con la ‘flax-tax‘ e l’inserimento di una Quota 100. La Lega Nord è vicina al modello ideato da Cesare Damiano che prevede la possibilità di andare in pensione con almeno 60 anni di età anagrafica e un versamento di 40 anni di contributi.

Pensioni ultimissime 2017: Quota 100, Cisl a favore degli esodati

Il testo dedicato alla proposta Damiano sarebbe stato depositato alla Camera dei deputati già nel 2015. La Cisl è pronta a concretizzare l’uscita anticipata per migliaia di lavoratori e lavoratrici tramite la cosidetta ‘Quota 100’. Come visto sopra, la Quota 100 sarebbe la somma degli anni anagrafici e della contribuzione; sul testo si legge anche la possibilità di pensionamento con 64 e 36 anni di contributi.

Pensioni ultimissime 2017: Quota 100, età pensione e blocco programmato

Esofirst (Forst-Cigl) ha recentemente comunicato che all’interno della Quota 100 potrebbe esserci contenuto anche il blocco dell’età pensionabile. Nonostante infatti i dati riportati dal’Istat, i sindacati vogliono fermare l’innalzamento dell’età pensionabile che, a partire dal 2019, potrebbe arrivare a 67 anni. Il testo approvato dalle organizzazioni dei lavoratori includerebbe inoltre ulteriori provvedimenti a favore del “riconoscimento dei lavori di cura e assistenza ai fini contributivi per le lavoratrici“.

LEGGI ANCHE: Pensioni 2017 ultimissime: Ape Social, quando decade?

Credits: CC BY-SA 3.0 Nick Youngson

© 2017 – 2018, Nicoletta Esposito. All rights reserved.

Tags: , ,

0 Comments

Leave a Comment

I più letti

SEGUICI ANCHE SU FACEBOOK!

Facebook Pagelike Widget

ULTIME NEWS

Giugno: 2019
L M M G V S D
« Feb    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
error: © Labor News

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER
e rimani aggiornato su...

 

- offerte di lavoro
- pensioni
- concorsi
- novità sul mondo del lavoro

 

INSERISCI LA TUA E-MAIL QUI SOTTO

 

ISCRITTO!