Pensioni oggi, ultime news 12 gennaio 2018: Elsa Fornero risponde a Berlusconi e parla di esodati a Tagadà su La7

→ Condividi questo articolo:

Pensioni oggi, ultime news 12 gennaio 2018: Elsa Fornero risponde a Berlusconi e parla di esodati a Tagadà su La7

Pensione a 50 anni per il Cavaliere: l’intesa con la Lega vicilla?

Continua il botta e risposta mediatico tra i diversi schieramenti politici in vista delle elezioni del 4 marzo 2018. Ieri sera, durante la trasmissione Porta a Porta, è stato il turno di un veterano, il Cavaliere Silvio Berlusconi. L’attenzione dell’ex premier si è rivolta subito alla riforma sulle pensioni avviata nel 2011 dall’allora Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, Elsa Fornero.



Rimani aggiornato sull’argomento Pensioni, leggi tutte le nostre news, CLICCA QUI!

Berlusconi non approva la linea promossa dal segretario della Lega, Matteo Salvini, secondo il quale la Legge Fornero andrebbe definitivamente abolita. La risposta data a Bruno Vespa ha spiazzato notevolmente i telespettatori. Sembra infatti che Berlusconi non abbia intenzione di cambiare le carte in tavola: “Alcuni aspetti della legge vanno mantenuti come ad esempio quell’innalzamento dell’età pensionabile”.

Il leader di Forza Italia promuove solo una revisione ma non la completa cancellazione di ciò che è stato fatto con il Governo Monti. “Se uno vuole andare via a 50 anni può farlo prendendo come pensione quello che ha versato fino a quel momento”. L’asse Lega-Forza Italia sembra vacillare facilmente sotto le parole pronunciate da Berlusconi a Porta a Porta. La risposta della diretta interessata, Elsa Fornero, non è tardata ad arrivare durante la trasmissione in onda su La7, Tagadà.

LEGGI ANCHE: Pensioni oggi, 20 dicembre 2017: Ape Social disabili e nuove scadenze pensione 2018 2019

Pensioni oggi, ultime news 12 gennaio 2018: Elsa Fornero risponde a Berlusconi e parla di esodati a Tagadà su La7

Esodati e disoccupati, Fornero mette dei paletti

“Avendo già una buona uscita dal datore di lavoro, che in molti casi incoraggiava il lavoratore a uscire prima e trovandosi quindi con i requisiti spostati, senza reddito e senza lavoro. Il problema in molti casi si è usato lo stesso termine per persone disoccupate ma che non avevano fatto accordi in precedenza”. Parlando di esodati e disoccupati, la Fornero continua – “Hanno diritto ad essere assistiti sul piano del lavoro e quindi casomai dall’ASPI ma, non devono essere confusi. Non possiamo considerare che chiunque abbia un’età superiore ai 54-55 anni, se non ha un lavoro, questa persona noi diciamo – è matura per la pensione. Non è così e dobbiamo mettere ogni sforzo perché trovi un lavoro”.

Pensioni oggi, ultime news 12 gennaio 2018: Elsa Fornero risponde a Berlusconi e parla di esodati a Tagadà su La7

Spesa pubblica e pensioni: Fornero contro Berlusconi

Tiziana Panella chiede all’ex Ministro se i 20 miliardi recuperati grazie alla Legge Fornero 2011 potevano essere recuperati in un altro modo: “Così tanti non credo, ma aldilà dei miliardi, io penso che noi dobbiamo guardare al sistema pensionistico non con gli occhi rivolti al passato ma con gli occhi rivolti al futuro che è fatto di una popolazione che invecchia dove mancheranno a questo Paese i lavoratori. Quindi anche quelli che dicono – chiudiamo le frontiere – non guardano come la demografia cambia nei prossimi anni, come sarà la nostra economia. Con il contributivo l’età di pensionamento varia dai 63 ai 70 anni e quindi si può andare in pensione ma non a 50 anni come ha detto ieri Berlusconi. C’è un punto che forse gli sfugge – che se si lasciano le persone andare via a 50 anni, anche con una pensione che si sono pagata, quando ne hanno 55-60-65 la loro pensione è troppo bassa e quindi chiederanno aiuti al bilancio pubblico”.
La spesa pubblica dedicata alle pensioni salirà di altri 22 miliardi quest’anno – afferma la Panella durante l’intervista – Spendiamo ancora troppo? “Abbiamo due tendenze, una è l’invecchiamento che porta ad alzare la spesa, l’altra la riforma che porta ad abbassare. Io credo che lo scenario futuro contenuto nella riforma sia ragionevole poi tutto si può fare meglio – ça va sans dire”, risponde all’ultima domanda Elsa Fornero.

LEGGI ANCHE: Pensioni, Cedolino Pensione Inps Inpdap 2018: area riservata e servizi collegati, ecco come accedere

© 2018, Giorgia Basile. All rights reserved.

Tags: , , ,

0 Comments

Leave a Comment

I più letti

SEGUICI ANCHE SU FACEBOOK!

ULTIME NEWS

dicembre: 2018
L M M G V S D
« Feb    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  
error: © Labor News

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER
e rimani aggiornato su...

 

- offerte di lavoro
- pensioni
- concorsi
- novità sul mondo del lavoro

 

INSERISCI LA TUA E-MAIL QUI SOTTO

 

ISCRITTO!