Pensioni oggi, ultime news 30 novembre 2017: Ape social e pensione a 60 anni, ecco le novità

→ Condividi questo articolo:

Pensioni oggi, ultime news 30 novembre 2017: Ape social e pensione a 60 anni, ecco le novità

Pensione a 60 anni? Ecco come ottenerla

Legge di Bilancio 2018 e ultime norme sull’innalzamento dell’età pensionabile. La nuova misura riguarda tutti coloro che hanno un posto di lavoro ma potrebbero perderlo prima di andare in pensione. Il Governo Gentiloni ha introdotto nel pacchetto pensioni anche la possibilità di un accordo tra lavoratori e aziende. Quali saranno dunque i benefici per i lavoratori italiani? Il datore di lavoro permetterà ai suoi dipendenti di maturare i requisiti per l’assegno previdenziale passando da 4 a 6 anni. Si potrà quindi andare in pensione a 60 anni.

La suddetta norma sarà applicata e valida solo nel periodo che va dal 2018 al 2020. In questo lasso di tempo le aziende in crisi, con un numero di 15 dipendenti in su, potranno pianificare un piano di esubero per prepensionamento dei lavoratori in possesso dei requisiti per la pensione. Il prepensionamento non è una novità introdotta dal Governo Gentiloni ma già presente dal 2011 nella Legge Fornero.

> Vuoi rimanere aggiornato sul tema PENSIONI? Ecco tutte le ultime news

Pensioni oggi, ultime news 30 novembre 2017: Ape social e pensione a 60 anni, ecco le novità

Ape Social (anticipo pensionistico), eccome come presentare la domanda

Oggi 30 novembre 2017 è anche è giornata dedicata al termine ultimo per presentare domanda per l’anticipo pensionistico, dopo di che sarà possibile richiederlo solo il prossimo anno, nel 2018.



La presentazione della domanda poteva essere effettuata dal 15 luglio sino al 30 novembre, ultima finestra prevista per l’anno corrente.
Coloro che si sono dimenticati di inviare la propria richiesta, potranno, se in regola con i requisiti richiesti, presentare domanda entro il prossimo 31 dicembre 2017.

Come si presenta domanda per L’Ape Social 2017 (anticipo pensionistico)? I tempi sono davvero stretti ma per chi ancora è interessato a richiedere domanda telematica deve essere in possesso di Pin Inps personale e dei seguenti requisiti:

– Età anagrafica pari almeno a 63 anni
– Avere 30 anni di anzianità contributiva (36 anni nel caso di lavori usuranti)
– Non essere titolare di una pensione diretta
– Cessazione rapporto di lavoro

Rientrano a far parte degli aventi diritto all’Ape Social anche coloro che in riferimento al messaggio numero 4195 del 25 ottobre 2017, hanno avuto rapporti di lavoro subordinato entro 6 mesi dopo lo stato di disoccupazione. Per chi ha lavorato all’estero bisogna invece fare riferimento al messaggio numero 4170 del 24 ottobre 2017.

LEGGI ANCHE: Pensioni oggi, ultime news 29 novembre 2017 – Ocse contro l’Italia, la risposta di Cesare Damiano

© 2017, Igor Cerrutti. All rights reserved.

Tags: , , ,

0 Comments

Leave a Comment

I più letti

SEGUICI ANCHE SU FACEBOOK!

Facebook Pagelike Widget

ULTIME NEWS

Gennaio: 2019
L M M G V S D
« Feb    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  
error: © Labor News

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER
e rimani aggiornato su...

 

- offerte di lavoro
- pensioni
- concorsi
- novità sul mondo del lavoro

 

INSERISCI LA TUA E-MAIL QUI SOTTO

 

ISCRITTO!