Pensioni oggi ultime novità 9 febbraio 2018: Berlusconi su Matteo Salvini: “Ha un modo pirotecnico di porsi”

→ Condividi questo articolo:

Pensioni oggi ultime novità 9 febbraio 2018: Berlusconi su Matteo Salvini: “Ha un modo pirotecnico di porsi”

Mille euro anche per le casalinghe, il programma di Forza Italia

Durante la campagna elettorale in vista delle elezioni del 4 marzo 2018, il Cavalier Silvio Berlusconi torna a parlare di pensioni: “Per vivere decorosamente servono almeno 1.000 euro al mese e noi li daremo a tutti i pensionati”. Un campo minato quello legato all’assegno pensionistico, Salvini, leader del Carroccio e l’alleato numero uno dell’ex premier, sembra non approvare del tutto il programma di Forza Italia. Durante l’ultima intervista, Berlusconi ha affermato che il segretario della Lega “ha un modo pirotecnico di porsi” ma “quando si siede a un tavolo è ragionevole”.

Vuoi rimanere aggiornato sull’argomento ‘Pensioni’? Esplora la nostra sezione dedicata, LEGGI QUI!

Pensioni oggi ultime novità 9 febbraio 2018: Berlusconi su Matteo Salvini: “Ha un modo pirotecnico di porsi”

Attriti tra Carroccio e Forza Italia

La risposta di Matteo Salvini arriva subito: “Vanno bene i toni moderati, non i contenuti molli”. Nonostante ci sia qualche attrito riguardo l’abolizione della Legge Fornero, il centrodestra conferma ci siano “più i punti di accordo che di disaccordo, altrimenti non avremmo firmato il programma”.
Durante un’intervista a Mattino Cinque, Berlusconi ha rassicurato gli elettori di uscire vittorioso dalle urne: “Votare per PD o Cinque Stelle è quasi come sprecare il voto”.

Pensioni oggi ultime novità 9 febbraio 2018: Berlusconi su Matteo Salvini: “Ha un modo pirotecnico di porsi”

Programma Forza Italia

Il punto di forza del programma approvato dall’alleanza di centrodestra sarebbe la pensione minima di 1.000 euro.



Riteniamo moralmente indispensabile e doveroso aumentare i minimi pensionistici a 1000 euro al mese per tredici mensilità, ciò deve valere anche per le nostre mamme che hanno lavorato tutti i giorni a casa e che devono poter avere la possibilità di trascorrere una vecchiaia serena e dignitosa”. Ma quali sono le cifre di cui parla il leader di Forza Italia? Si parlerebbe di una pensione minima, anche per le casalinghe, di 1.000 euro mensili che costerebbero allo Stato circa 7 miliardi di euro. Difficile credere sia davvero così, soprattutto dopo che i famosi 80 euro di Renzi hanno fatto salire la spesa pubblica di 2 miliardi.
Se tutte le pensioni dovessero salire a 1.000 euro, le minime inferiori a 500 verranno raddoppiate (in totale 2 milioni di assegni). Si tratta di 18 milioni di cui 10 milioni, pensionati che superano i 750 euro al mese (63,4%) del totale.

LEGGI ANCHE: Pensione anticipata Inps 2018 2019, a chi spetta? Pubblicati tan e taeg, eccole novità

© 2018, Igor Cerrutti. All rights reserved.

Tags: , , ,

0 Comments

Leave a Comment

I più letti

SEGUICI ANCHE SU FACEBOOK!

Facebook Pagelike Widget

ULTIME NEWS

Maggio: 2019
L M M G V S D
« Feb    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  
error: © Labor News

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER
e rimani aggiornato su...

 

- offerte di lavoro
- pensioni
- concorsi
- novità sul mondo del lavoro

 

INSERISCI LA TUA E-MAIL QUI SOTTO

 

ISCRITTO!