Personale ATA III fascia bando 2017 2018 Miur: aggiornamento scadenze e modello D3 sindacati

→ Condividi questo articolo:

Personale ATA III fascia bando 2017 2018 Miur: aggiornamento scadenze e modello D3 sindacati

Ultime news per coloro ancora in attesa di un aggiornamento inerente il concorso Personale ATA III fascia 2017. Nel precedente articolo abbiamo parlato dell’accordo preso tra sindacati e Ministero dell’Istruzione. Allo stato attuale delle cose sappiamo che il Miur ha dato il via al bando per aggiornare quelle graduatorie riferite ai candidati che hanno presentato domanda per il triennio 2014-2017. Ci sono buone notizie anche per coloro che sono in attesa di sapere qualcosa di più sull’ultimo bando di concorso per lavorare nelle 30 scuole in elenco.

> STAI CERCANDO UN LAVORO, controlla tutte le offerte del mese, CLICCA QUI



Personale ATA III fascia bando 2017 2018 Miur: aggiornamento scadenze e modello D3 sindacati

L’avviso della FLCGIL: slittano la pubblicazione del MIUR

A dare un aggiornamento relativo alle graduatorie sul Personale ATA III fascia 2017 è il la FLCGIL che, nella giornata odierna, ha fatto sapere che il Ministero dell’Istruzione non ha ancora reso definitivo il calendario per la compilazione del modello D3.
La seconda fase potrebbe richiedere ulteriori settimane e, si ipotizza che per entrare nel vivo delle graduatorie, bisognerà aspettare il prossimo gennaio 2018.

L’intervento di Francesco Sinopoli, segretario generale della FLCGIL, è il seguente:

Proseguiamo così nell’attuazione dell’intesa politica sottoscritta il 22 settembre scorso tra sindacati e Miur, fatto inedito sulle tematiche ATA. Si dimostra l’importanza e la necessità del confronto sindacale, perché può essere solo d’aiuto quando si vogliono trovare soluzioni positive per i lavoratori e l’amministrazione, in netta controtendenza rispetto all’autoritarismo della legge 107” .

scuola in italia
Personale ATA III fascia bando 2017 2018 Miur: aggiornamento scadenze e modello D3 sindacati

Prima del Modello D3, i ritardi su Polis – Istante Online

Nuove disposizioni da parte del Miur per quanto riguarda il Personale ATA di III fascia: la validità delle nuove graduatorie viene fatta slittare all’anno scolastico 2018-2019. Cosa significa? Che tutti coloro che hanno presentato domanda di inserimento e di aggiornamento per il triennio 2017-2020 potranno iniziare con il lavoro di supplenza non prima del prossimo anno scolastico.

L’ufficializzazione del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca dovrebbe arrivare a breve. Con il nuovo documento pubblicato verranno prorogate le graduatorie  di un anno per il Personale ATA III fascia.

È stata la FLC CGIL a dare per prima la notizia. Il sindacato ha fatto il punto della situazione con il MIUR in data 22 novembre 2017. Quello che è stato evidenziato è che:

1.800.000 domande è il numero totale didomande inviate per partecipare alle graduatorie e alle selezioni del Personale III fascia (Amministrativo, Tecnico e Ausiliario).



Per la compilazione del Modello D3 si aspettava la conclusione delle graduatorie ufficiali, previste prima della fine dell’anno. Dovranno invece essere anch’esse spostate agli inizi del 2018. Le segreterie del Miur dovranno infatti prima effettuare l’inserimento e poi dare il via alla seconda fase dedicata al Modello D3. Così verrà dunque posticipato tutto di circa 3 mesi.
Si tratta di un enorme disagio per tutta l’istituzione Scuola e, per questo motivo, dopo un accordo con i sindacati, il Miur ha deciso di prorogare la validità delle graduatorie di istituto del personale Amministrativo, Tecnico e Ausiliario per tutto l’a.s. 2017-2018.
L’attesa ora è per il via libera del Ministro dell’Istruzione, Valeria Fedeli. Nei prossimi giorni verrà pubblicato in Gazzetta Ufficiale un Decreto di proroga per le graduatorie Personale ATA III Fascia 2017-2020.

Di seguito ricapitoliamo le informazioni più importanti del Bando di concorso Personale ATA III fascia Miur:

Personale ATA III fascia bando 2017 2018 Miur: aggiornamento scadenze e modello D3 sindacati

Come presentare reclamo del concorso personale ATA Miur

Nei precedenti articoli abbiamo visto qual è lo stipendio del personale ATA Amministrativo, Tecnico e Ausiliario e di un collaboratore scolastico; ci siamo occupati anche di come presentare il modello D3. Oggi vogliamo spiegarvi nello specifico come entrare a far parte dei candidati ancora in lista per un posto nel Personale ATA.

Se siete tra i ritardatari, coloro che hanno mancato per poco la scadenza ultima per presentare domanda su Polis – Istante Online del Miur fissata per il 13 novembre scorso, potete riprovare a candidarvi successivamente. Con quali modalità? Orizzonte Scuola ha pubblicato una guida per tutti gli ‘esclusi‘, ecco la nota:

Il reclamo va presentato solo quando le graduatorie saranno pubblicate ufficialmente sul sito della scuola in forma provvisoria ed è possibile presentare reclamo entro 10 giorni.

Personale ATA III fascia bando 2017 2018 Miur: aggiornamento scadenze e modello D3 sindacati

Quale punteggio vale di più per candidarsi come personale ATA Miur?

Per accedere al posto di personale ATA a livello Amministrativo, Tecnico e Ausiliario o come collaboratore scolastico, è fondamentale possedere un diploma di maturità. Sarà grazie proprio al punteggio del candidato all’esame di maturità che si stabiliranno le graduatorie. In che modo? Ogni punteggio verrà calcolato in decimi quindi, se si è usciti con 100, si potrà entrare in graduatoria con 10 punti; coloro invece che hanno preso 110 e lode ne avranno 11 mentre, chi è uscito con 60 solo 6 punti.

Possedere una laurea è invece un ‘titolo accessorio’ che dà comunque diritto a ulteriori punti ma senza basarsi sul punteggio finale bensì dall’aver conseguito il titolo stesso di ‘Dottore’. Il punteggio può essere inoltre incrementato con certificazioni informatiche (es. ECDL).

Nello specifico è possibile consultare “Graduatorie di istituto personale ATA” nella sezione “Altri Servizi” su Polis – Istanze Online.

Come presentare il modello D3 del concorso personale ATA Miur

Scaduto il termine per la presentazione delle domande di inserimento e aggiornamento per il personale ATA III fascia (30 ottobre 2017), l’eccezione viene rappresentata dal modello D3 per la scelta delle scuole.

> Cerchi un lavoro? Controlla tutte le offerte nella nostra sezione dedicata, CLICCA QUI



Il modello D3 è stato creato per tutti coloro che presentano domanda per accedere alle graduatorie di circolo di istituto di III per le supplenze nella scuola. All’interno del modello è possibile indicare le istituzioni scolastiche presso le quali si desidera lavorare. In questo modo, presentando il modulo, è possibile effettuare un aggiornamento del proprio punteggio nelle graduatorie di terza fascia del personale ATA (Amministrativo, Tecnico e Ausiliario).

Per la riuscita della candidatura, il modello D3 va compilato in tutte le sue parti in forma telematica con il servizio Polis Istanze Online del Miur. Allo stato attuale non è stata fissata ancora una data precisa per la trasmissione del bando ATA 2017 ma è possibile effettuare la scelta delle scuole.

Quando va presentato il modello D3 relativo al bando di concorso ATA 2017? Al momento il servizio per l’invio non è disponibile ma verrà pubblicato dopo il termine ultimo per l’inserimento delle domande sulla piattaforma del Sistema Informativo dell’Istruzione SIDI. Il Miur comunicherà a tempo debito la data a partire dalla quale sarà possibile inviare l’allegato per la scelta delle scuole per il bando di concorso ATA 2017.

Di seguito un riepilogo delle informazioni utili da sapere sul concorso bandito dal Miur inerente il personale ATA III fascia bando 2017.

colori

Personale ATA III fascia bando 2017 2018 Miur: aggiornamento scadenze e modello D3 sindacati

Presentazione domanda SIDI per modello D1 e D2? Come accedere alle graduatorie Miur

Nei giorni scorsi il Ministero Italiano Università e Ricerca ha inviato la comunicazione legata al concorso Personale ATA 2017 III fascia come comportarsi con l’acquisizione al SIDI dei modelli D1 e D2:

Si comunica che le funzioni SIDI per l’acquisizione degli allegati D1 e D2 da parte delle segreterie scolastiche saranno disponibili dal prossimo 10 ottobre. Analogamente al personale docente, è previsto che la domanda sia già presente a sistema al momento in cui gli aspiranti compileranno l’istanza”.

Nella FAQ graduatorie di Istituto Personale ATA triennio 2017/2020, viene segnalato chi può compilare il modello D1? Il personale che si trova in una delle seguenti situazioni:

– chi si inserisce per la prima volta;
– chi era inserito nelle graduatorie di terza fascia del triennio 2011/2014, ma non ha rinnovato l’iscrizione nelle graduatorie del triennio 2014/17;
– chi cambia il titolo di accesso per uno o più profili;
chi aggiunge un nuovo profilo a quelli in cui già figurava nel triennio 2014-17;
– il personale già incluso nelle graduatorie provinciali permanenti/ad esaurimento del personale ATA di una determinata provincia che intenda includersi nelle graduatorie di terza fascia di provincia diversa, previo depennamento dalle suddette graduatorie provinciali (art. 2 comma 3 del DM 640 del 30 agosto 2017).

> Cerchi un lavoro? Controlla tutte le offerte nella nostra sezione dedicata, CLICCA QUI

Chi deve compilare il modello D2?

Il modello D2 è destinato al personale che si trova in una delle seguenti situazioni:

– chi deve confermare il modello presentato nel 2014, anche in scuola o provincia diversa (sezione conferma);
– chi deve aggiungere uno o più titoli culturali (diversi dal titolo di accesso) e/o uno o più servizi alla domanda del 2014 (sezione aggiornamento);

Coloro che sono inseriti nel triennio 2014/17 per 2 profili e vogliono inserirsi in un nuovo profilo, devono compilare solo D1 ridichiarando tutto da capo anche per i “vecchi” profili? Sì, in quanto ai sensi del DM 640 del 30 agosto 2017, art. 5 comma 2, il modello di domanda deve essere unico.

Chi è inserito nel triennio 2014/17 per due profili e vuole cambiare il titolo di accesso di un profilo deve compilare D1: in questo caso deve dichiarare tutto da capo per entrambi i profili?

Sì, in quanto il modello D1 è un modello di nuovo inserimento e, ai sensi del DM 640 del 30 agosto 2017, art. 5 comma 2, è incompatibile con il modello D2.

Chi deve presentare l’allegato D4?

Deve presentare l’allegato D4 il personale già incluso nelle graduatorie provinciali del personale ATA di una determinata provincia che intenda includersi nelle graduatorie di terza fascia di provincia diversa.

PER ULTERIORI INFORMAZIONI, LEGGI ANCHE: Personale ATA III fascia bando 2017, info, requisiti e domanda iscrizione



Personale ATA III fascia bando 2017 2018 Miur: aggiornamento scadenze e modello D3 sindacati

Come calcolare punteggi per le graduatorie Miur

Come si effettua il calcolo del punteggio per accedere alle graduatorie del Personale ATA III fascia bando 2017? Il concorso pubblicato dal Miur può essere intrapreso solo da coloro che sono in possesso di un diploma di maturità. I punti saranno infatti calcolati in decimi rapportati al voto di diploma. Ad esempio coloro che sono usciti con 100 e lode avranno 11 punti, coloro che sono usciti con 60 potranno invece acquisire solo 6 punti.

Saranno poi le ulteriori titoli di studio a far accumulare punti. La laurea triennale o magistrale, o quinquennale, verrà sommata ai punti del diploma con altri 2 punti. Ulteriori titoli presi in esame sono la nuova ECDL.

miur

Personale ATA III fascia bando 2017 2018 Miur: aggiornamento scadenze e modello D3 sindacati

Con il servizio Polis Istanze Online è possibile presentare domande per concorsi, pensioni, trasferimenti e altre comunicazioni da inoltrare al Ministero dell’Istruzione.

Come funziona Istanze Online

Per accedere al servizio messo a disposizione dal MIUR bisogna prima di tutto iscriversi al portale con una casella di posta elettronica istituzionale o una e-mail privata, possedere un documento di riconoscimento in corso di validità, codice fiscale o la tessera sanitaria.

> Rimani aggiornato sulle offerte di lavoro in Italia, CLICCA QUI

Una volta ultimata l’iscrizione a Polis Istanze Online è possibile iniziare la procedura di accreditamento con i documenti richiesti:

– registrarsi attraverso l’apposito form online;
– ottenere, tramite mail, il codice personale temporaneo e il modulo di adesione, e seguire il link indicato per la conferma della ricezione;
– stampare il modulo di adesione ed effettuare il riconoscimento in presenza, ossia la persona si deve recare presso una segreteria scolastica di una qualsiasi scuola o presso un ufficio preposto, portando con sè un documento valido, il Codice Fiscale e il modulo, e sottoscrivere quest’ultimo in presenza del personale MIUR preposto;
– ricezione della mail di avvenuta attivazione dell’utenza;
– accesso, tramite username e password, alla sezione Istanze Online del sito web e modifica del codice personale – CP, che sarà un codice alfanumerico diverso dalla password.

Terminata la procedura, è possibile presentare la domanda d’interesse e modificare i propri dati in qualsiasi momento; con l’iscrizione a Polis Istanze Online si può accedere ad una serie di funzioni che permettono d’interagire con la pubblica amministrazione da remoto.

scuola

Personale ATA III fascia bando 2017 2018 Miur: aggiornamento scadenze e modello D3 sindacati

Quali sono i requisiti per fare domanda d’iscrizione?

– coloro che vogliono inserirsi per la prima volta con il modello D1;
– coloro che sono già stati inclusi nelle precedenti graduatorie d’istituto per confermare l’iscrizione e, eventualmente ,devono dichiarare nuovi titoli e servizi con il modello D2 (si potrà scegliere una scuola/provincia diversa da quella del 2014);
– coloro che sono già stato inclusi che vogliono inserire nuovi profili dovranno effettuare un nuovo inserimento (modello D1) per tutti i profili (inclusi i precedenti) dichiarando nuovamente tutti i titoli e servizi;
– coloro che sono già inclusi nelle graduatorie permanenti (24 mesi) o nelle graduatorie/elenchi ad esaurimento provinciali (II fascia) e presentano domanda d’inserimento per la terza fascia in provincia diversa, devono compilare anche il modello D4 per rendere valido il depennamento da tali graduatorie.

Personale ATA III fascia bando 2017 2018 Miur: aggiornamento scadenze e modello D3 sindacati

Il periodo valido per presentare domanda d’iscrizione al bando personale ATA III 2017 sul sito Polis Istanze Online del MIUR va dal 30 settembre al 30 ottobre 2017.

> STAI CERCANDO UN LAVORO, controlla tutte le offerte del mese, CLICCA QUI

© 2017, Giorgia Basile. All rights reserved.

Tags: , , ,

0 Comments

Leave a Comment

I più letti

SEGUICI ANCHE SU FACEBOOK!

ULTIME NEWS

giugno: 2018
L M M G V S D
« Feb    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930  
error: © Labor News

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER
e rimani aggiornato su...

 

- offerte di lavoro
- pensioni
- concorsi
- novità sul mondo del lavoro

 

INSERISCI LA TUA E-MAIL QUI SOTTO

 

ISCRITTO!