Personale ATA III fascia bando 2018 Miur: novità scelta scuole, aggiornamenti settembre e Modello D3

→ Condividi questo articolo:

Personale ATA III fascia bando 2018 Miur: novità scelta scuole, aggiornamenti settembre e Modello D3

Ultime novità per il Personale ATA III fascia bando Miur 2018, a che punto siamo con la scelta delle scuole? I candidati per le graduatorie scolastiche hanno riscontrato dei rallentamenti piuttosto importanti da parte del Miur in vista di una seconda parte dell’anno ricca di news interessanti. La presenza delle 7.936 domande inoltrate dai candidati al Ministero dell’Istruzione, in concomitanza con le 25mila richieste di pensionamento, ha infatti pesato molto sullo svolgersi delle selezioni. Allo stato attuale sappiamo che c’è la possibilità di ricevere una chiamata a partire dal prossimo mese di settembre 2018.

miur
Di seguito un riassunto dei principali articoli più utili per la scelta delle scuole, i requisiti e gli ultimi aggiornamenti sul Personale ATA 2018 terza fascia:

Personale ATA III fascia bando 2018 Miur: novità scelta scuole, aggiornamenti settembre e Modello D3

Personale ATA terza fascia, applicazione scelta scuole Miur

Grazie all’applicazione resa disponibile dal Miur è possibile:



1 – Individuare la scuola a cui chiedere la valutazione della domanda. Tale scuola va riportata nei Modelli cartacei D1 e D2 che l’interessato dovrà compilare;

> LEGGI TUTTE LE NOTIZIE RELATIVE AL PERSONALE ATA III FASCIA 2017-2018, clicca qui!

2 – Scegliere preventivamente le 30 scuole a cui chiedere l’inclusione in graduatoria. Tali scuole andranno riportate nel Modello D3 da compilare su Polis – Istanze Online. Si possono scegliere solo sedi della stessa provincia a cui è stato presentato il Modello D1 o D2 cartaceo. L’assenza del Modello D3 comporterà l’inclusione nelle sole graduatorie della scuola presente nel Modello D1 o D2.

Personale ATA III fascia bando 2018 Miur: novità scelta scuole, aggiornamenti settembre e Modello D3

Stipendio collaboratore scolastico Personale ATA III fascia 2018

Come viene calcolato lo stipendio di un collaboratore ATA? A quanto ammonta? Il sito specializzato ‘La Tecnica della Scuola’, riporta il compenso e la retribuzione annuale con anzianità da 0 – a 8 a decorrete dal 1° settembre 2010:

– Stipendio (tab. A CCNL 4/8/2011): 14.903,94 euro
– Compenso individuale accessorio: 702,00 euro
– Indennità vacanza contrattuale a.l. 1/7/2010: 171,84 euro
– Totale: 15.717,78 euro

scuola
Personale ATA III fascia bando 2018 Miur: novità scelta scuole, aggiornamenti settembre e Modello D3

Modello D3 compilazione e punteggio, le istruzioni

Come va compilato il Modello D3 Personale ATA III fascia? Tutti i candidati presenti nelle graduatorie della terza fascia devono presentare il Modello D3 ex novo in tutte le sue parti per la scelta della scuola (anche dopo la conferma e presentazione del Modello D2). Per quanto riguarda il punteggio per diventare Personale ATA, ogni singolo punto viene sommato in base al voto di diploma: 100 di punteggio finale equivale a 10 punti, 100 e lode a 11 punti e 60 a 6 punti. Ulteriori punti arrivano in seguito alla Laurea, triennale o magistrale, e a ulteriori certificazioni. Come si verifica il punteggio per le graduatorie Personale ATA III fascia? Basta accedere a Polis – Istante Online > Altri Servizi > Graduatorie di Istituto Personale ATA e proseguire.

LEGGI ANCHE: Banca Intesa Sanpaolo lavora con noi 2018

© 2018, Davide Cortesi. All rights reserved.

Tags: , ,

0 Comments

Leave a Comment

I più letti

SEGUICI ANCHE SU FACEBOOK!

Facebook Pagelike Widget

ULTIME NEWS

Giugno: 2019
L M M G V S D
« Feb    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
error: © Labor News

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER
e rimani aggiornato su...

 

- offerte di lavoro
- pensioni
- concorsi
- novità sul mondo del lavoro

 

INSERISCI LA TUA E-MAIL QUI SOTTO

 

ISCRITTO!